LA CANTINA

L’Azienda Agricola Santa Lucia è un piccolo paradiso in cui natura e architettura si integrano con grande equilibrio, secondo la classica tradizione del territorio franciacortino.
Il tempo sembra essersi fermato nei vigneti esposti al sole in maniera ottimale, che rendono ameno il paesaggio delle colline di Erbusco; qui si trova la sede produttiva, nel complesso architettonico intorno a Palazzo Longhi, costruito nel XVII secolo su una struttura risalente al XIV.
La sensazione è confermata visitando le cantine dell’azienda, dove con grande passione vengono realizzati i nostri vini.

CENNI STORICI

Fiore all’occhiello dell’azienda agricola Santa Lucia sono i vigneti: 30 ettari estesi tra Erbusco, il cuore della regione viticola, Rodengo Saiano, Capriolo, Passirano e Rovato; tra questi vi sono alcuni “vigneti gioiello”, tra i pochissimi della Franciacorta ad essere incorniciati da mura in pietra.
Qui la natura è particolarmente generosa e si esprime soprattutto in finezza di profumi e in eleganza di prodotto grazie alle caratteristiche del suo terroir ed a un microclima particolarmente favorevole.
L’Azienda è nata alla fine degli anni novanta dall’esperienza maturata nel campo della ricerca e della consulenza nel settore vitivinicolo da Pierluigi Villa, dalla moglie Ardenia e dai due figli Gregorio e Maurizio.

NATURALMENTE BIO,
NON FACCIAMO ALTRO CHE ASSECONDARE LA NATURA

L’Azienda Agricola Santa Lucia è condotta secondo il metodo dell’agricoltura biologica e il 2014 è stata la prima vendemmia certificata.
La gestione biologica garantisce il rispetto per l’ambiente e favorisce l’espressione delle sinergie già presenti in natura rispettandone i tempi lenti e le scelte migliori.
Ciò porta alla produzione di vini eleganti, bilanciati, da condividere con gli amici e per riscoprire il legame con la terra.
Ogni etichetta si distingue per stile ed eleganza, lasciando in chi le prova ogni volta un’emozione differente.